LISUG

Lisug, Libero Sindacato Ufficiali Giudiziari

Sei in

News

Elenco completo delle notizie pubblicate

PERCHE’ FACCIO RICORSO !

Cari amici Colleghi, in questi giorni ci hanno bombardato di eccezioni sui motivi antigiuridici ed incostituzionali del pomposamente chiamato concorso di riqualificazione. A Voi che mi onorate dell’attenzione per i miei scritti vorrei indicare i motivi del "PERCHÈ FACCIO RICORSO". Sicuramente non è bello ostacolare la progressione di altri amici ma penso che non si abbia altra soluzione per sensibilizzare l’Amministrazione sul futuro della nostra Categoria. Un’amministrazione che ha ridotto (...)
25.09.2016
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Articolo 21-quater (Misure per la riqualificazione del personale dell’amministrazione giudiziaria)

L’articolo, che consta di cinque commi, detta disposizioni per la riqualificazione di specifico personale dell’amministrazione giudiziaria. È in tal senso consentita l’attivazione di procedure di contrattazione collettiva per l’attuazione dei provvedimenti giudiziari in cui il Ministero della giustizia è risultato soccombente e per definire i contenziosi in corso; in particolare, attraverso una procedura interna riservata ai dipendenti in servizio al 14 novembre 2009 sono attribuite funzioni (...)
23.09.2016
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Carmelo Barbagallo, crociere e gioielli con i soldi della Uil !!!

Ho il massimo rispetto per il sindacato, e ne riconosco l’essenziale funzione a difesa dei lavoratori, dei pensionati e in generale del Paese. E proprio per questo, a maggior ragione, l’inchiesta e il processo appena iniziato sulle crociere e sui gioielli per i dirigenti della Uil, pagati con i soldi degli iscritti, mi lasciano esterrefatto. Non voglio fare il moralista, né scrivere sentenze anticipate. Stiamo ai fatti. Il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, e il suo (...)
19.09.2016
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

COMUNICAZIONE URGENTE -----> PER I NEOLAUREATI

Cari Giovani Laureati in Giurisprudenza od equipollente, nel mentre Renzi e la Madia parlano di meritocrazia, l’Amministrazione Giudiziaria-con la connivenza delle OO.SS. confederali-tenta l’ennesima operazione spregiudicata in violazione delle vigenti norme. Come potrete dedurre dagli allegati, si tenta di esperire un concorso meramente interno, in violazione dell’art.97 della Costituzione ed in spregio alle circa 40 sentenze della Corte Costituzionale e persino del Consiglio di Stato sulla (...)
16.09.2016
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Giustizia: 359 nuove unità di personale dal 1 settembre negli uffici giudiziari 19 agosto 2016

Sono 359 le nuove unità di personale in mobilità obbligatoria che prenderanno servizio negli uffici giudiziari dal prossimo 1 settembre. Si conclude così la prima fase di trasferimenti degli esuberi da mobilità provinciale, previsti dalla legge di stabilità 2015 e gestiti tramite l’apposito Portale dal Dipartimento della Funzione Pubblica. Le nuove assunzioni permetteranno di incidere in maniera significativa su alcune situazioni particolarmente gravi di scoperture di organico. Per la scelta (...)
16.09.2016
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Lettera aperta del collega Franco Scialpi

Nel piacevole dibattito tra Nino e Rocco intendo dare il mio contributo e delineare la mia posizione. La posizione ufficiale dell’Amministrazione come si evince anche dal documento programmatico del Ministro (allegato) prevede il mini corso-concorso per cancellieri ed uff. giud., (bando in uscita il prossimo giorno 12), la revisione di profili professionali e solo la promessa che in futuro ci possa essere la riqualificazione generale. Nella revisione di profili professionali il Ministro (...)
12.09.2016
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Politiche del Personale Giustizia

Direttiva del Ministro della Giustizia, Orlando.
12.09.2016
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Richiesta di sospensione dell’esecuzione in sede di opposizione ex art. 615, 2° comma, c.p.c. – Riscontrata violazione da parte del creditore del dovere di correttezza di cui all’art. 88 c.p.c. e del divieto di abuso degli strumenti processuali ricavabile dall’art. 111, comma 1, Cost. – Gravi motivi – Sussistenza.

In sede di opposizione all’esecuzione ex art. 615, II comma c.p.c., l’esecuzione va sospesa in caso di violazione da parte del creditore del dovere di correttezza di cui all’art. 88 c.p.c. (inteso anche come divieto di aggravamento della posizione debitoria della controparte, non rispondente ad un apprezzabile interesse) nonché del divieto di abuso degli strumenti processuali ricavabile dall’art. 111 comma 1 Cost. e richiamato dalla più recente elaborazione della giurisprudenza di legittimità (...)
12.09.2016
Invia questo articolo via email segnala ad un amico
Michele Tota: Ho avuto il piacere e l’onore di conoscerlo (...)
Amodei Alfonso - Ufficiale Giudiziario in pensione dal 2006.: Condoglianze. Collega napoletano Amodei (...)
Selda: Grazie per queste informazioni, le condivideremo
senza firma: Carissimo Alfonso, come dimenticarti? Come (...)
AMODEI ALFONSO: Sono Amodei Alfonso, ufficiale giudiziario (...)
Pierluigi Ferrari: Vorrei esternare il mio disappunto su quanto (...)
Un collega: Le ricerche telematiche, quando e se verranno (...)
senza firma: Sono il vincitore virtuale nella graduatoria (...)