LISUG

Lisug, Libero Sindacato Ufficiali Giudiziari

Sei in

News

Un caro saluto al collega Michele Tota.

03.07.2017
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Un caro saluto al collega Michele Tota.

DOPO 37 ANNI DI SERVIZIO, DEDICATO ALLA CATEGORIA, AL LISUG ED ALL’AMMINISTRAZIONE, VA ANTICIPATAMENTE IN QUIESCENZA MICHELE TOTA.

L’HO CONOSCIUTO QUASI UN QUARTO DI SECOLO OR SONO E, CON GLI ANNI, NON L’HO MAI VISTO CAMBIATO:E’ TALE E QUALE ALLA DESCRIZIONE CHE FA DI SE’ NELLA LETTERA DI SALUTO INVIATA A MOLTI COLLEGHI CHE DESIDERO SIA LETTA DA TUTTI SUL NOSTRO SITO. NEL LISUG, CI SIAMO TROVATI INIZIALMENTE CONTRAPPOSTI MA POI SEMPRE A PERCORRERE LA STESSA VIA NELL’INTERESSE DEGLI ISCRITTI E DEI COLLEGHI TUTTI.

NELLA SUA ATTIVITA’ ISPETTIVA HA SEMPRE CERCATO DI FAR VALERE I DIRITTI DELLA CATEGORIA CHE SI TROVAVA TRASCURATA, PER NON DIRE MALTRATTATA, RISPETTO AL RESTANTE PERSONALE DELL’ISPETTORATO E QUESTO SUO FARE SINDACATO ANCHE IN QUEL RUOLO GLI E’ VALSO TANTE, TROPPE ANTIPATIE IN ALTO LOCO.

TUTTO QUESTO NON HA MINIMAMENTE SCALFITO IL SUO MODO DI ESSERE ED HA PROSEGUITO NELLA SUA ATTIVITA’ LAVORATIVA SENZA CONOSCERE PAUSE.

L’ACCORPAMENTO A PERUGIA A SEGUITO DELLA SOPPRESSIONE DI QUEL GIOIELLINO D’UFFICIO CHE ERA TODI, A MIO PARERE, HA AFFRETTATO I TEMPI DEL SUO COLLOCAMENTO A RIPOSO, PRIVANDO L’AMMINISTRAZIONE DI UN ELEMENTO VALIDISSIMO.

CHE DIRTI, MICHELE?

RICORDERO’, RICORDEREMO I GIORNI TRASCORSI ASSIEME, LE DISCUSSIONI ANCHE ANIMATE, LE FULL IMMERSION NEI LAVORI DELLA DIREZIONE E DEL COMITATO CENTRALE, LE BICCHIERATE, LE LUNGHE TELEFONATE PER CONSULTARCI E PENSEREMO CHE, TUTTO SOMMATO, SIAMO STATI BENE INSIEME.

TI AUGURO E, CON ME, TUTTO IL LISUG TI AUGURA UN LUNGHISSIMO PERIODO DI VIAGGI, SCAMPAGNATE, RIPOSO E TUTTO QUELLO CHE IL TUO CUORE DESIDERA PER TE E LA TUA BELLA FAMIGLIA.

UN GRAZIE DI CUORE ED UN ABBRACCIO DA TUTTI NOI

IL SEGRETARIO GENERALE

NINO LAGANA’

Autore: AMODEI ALFONSO.

Sono Amodei Alfonso, ufficiale giudiziario già in servizio presso la Corte di Appello di Caltanissetta, in pensione dal 2006.

Avendo letto del pensionamento del collega Michele Tota, desidero inviargli i miei più sentiti auguri e ricordargli di quando è arrivato in Sicilia e ci siamo conosciuti nel periodo di quando prestava servizio presso la Pretura di RIESI ( distretto della Corte di Appello di Caltanissetta ).

Essendo anziano all’epoca (sono entrato in servizio nel lontanissimo 15 novembre 1956) gli sono stato vicino nella nostra attività.

Penso che anche lui si ricorderà di me.

Un abbraccio fraterno da parte mia e saluti a tutti i colleghi del LISUG.

(Pur essendo in pensione già da 11 anni seguo sempre con interesse le notizie della nostra categoria ).

Autore: senza firma.

Carissimo Alfonso, come dimenticarti? Come dimenticare quei 16 ( dico sedici ...) interminabili mesi trascorsi in provincia di Caltanissetta circa 37 anni orsono? Come dimenticare persone ( non solo colleghi ) di riferimento come Te e Roberto Marchesi? Come dimenticare il nostro cambio della guardia in quel di Sommatino? Sono tutti ricordi vivi nel mio cuore e nella memoria. Grazie, caro Alfono, per questo gesto di grande amicizia e colleganza. Ricambio con affetto il tuo fraterno abbraccio augurando a Te ed a Tutti i Colleghi del Lisug ogni bene. Michele Tota

Autore: Selda.

Grazie per queste informazioni, le condivideremo anche noi.


Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Link ipertestuale (opzionale)

(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, è possibile indicare di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)

Aggiungi un documento
Chi sei? (opzionale)