LISUG

Lisug, Libero Sindacato Ufficiali Giudiziari

Sei in

News

Elenco completo delle notizie pubblicate

0 | 8

GEOGRAFIA GIUDIZIARIA

Schema dí decreto legislativo recante «Disposizioni integrative, correttive e dí coordinamento delle disposizioni di cui al decreto legislativo 7 settembre 2012, n. 155, concernente la nuova organizzazione dei tribunali ordinari e degli uffici del pubblico ministero, e al decreto legislativo 7 settembre 2012, n. 156, concernente la revisione delle circoscrizioni giudiziarie dei giudící dí pace, a norma dell’articolo 1, comma 5, della legge 14 settembre 2011, n. (...)
30.01.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

DIETROFRONT TRIBUNALI SOPPRESSI

Dopo circa quattro mesi, il Governo si accorge di aver toppato e ordina macchine dietro tutta. Ma, se per Rho e Cassano d’Adda il provvedimento appare effettivamente correttivo da un punto di vista geografico, per le Isole un dietrofront a termine (tre anni) porta tutta una serie di ulteriori problemi ai lavoratori. Non scordiamoci che il d.lgs 155/2012 ha escluso che i Lavoratori delle Sedi soppresse potessero ritenersi trasferiti d’ufficio (a differenza dei sigg. Magistrati, lavoratori i (...)
27.01.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

GEOGRAFIA GIUDIZIARIA - Decisione in tema di ammissibilità di quesito referendario.

ROMA - Il ministro della Giustizia e l’ex premier Monti tirano un sospiro di sollievo; le Regioni scalpitano e fanno sapere che la battaglia non e’ finita e anche gli avvocati minacciano proteste. Fa rumore la sentenza con la quale la Consulta ha bocciato il referendum abrogativo della riforma della geografia giudiziaria che era stato chiesto da nove Consigli regionali: e’ "inammissibile", hanno decretato i giudici costituzionali. Per ora non si conoscono le motivazioni della decisione, né (...)
20.01.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL CDM IL 17.12.2013

SCHEMA DI DISEGNO DI LEGGE DI DELEGA AL GOVERNO RECANTE DISPOSIZIONI PER L’EFFICIENZA DEL PROCESSO CIVILE, LA RIDUZIONE DELL’ARRETRATO, IL RIORDINO DELLE GARANZIE MOBILIARI, NONCHÉ’ ALTRE DISPOSIZIONI PER LA SEMPLIFICAZIONE E L’ACCELERAZIONE DEL PROCESSO DI ESECUZIONE FORZATA
18.01.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Ricorso blocco stipendi Corte Costituzionale: le reazioni.

Con la sentenza n.310/2013 la Corte Costituzionale ha ritenuto legittimo il blocco degli stipendi dei dipendenti pubblici. La Consulta ha dunque bocciato il ricorso con il quale si contestava il blocco degli scatti nel pubblico impiego dal 2011 al 2014 come era stato previsto nella legge 122 del 2010 che, in sostanza, non consente l’aumento della spesa per il personale pubblico per la progressione verticale ed orizzontale di carriera. Con questa bocciatura, praticamente, i dipendenti (...)
17.01.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Contratti del pubblico impiego: ecco gli ultimi sviluppi in Italia 2.29/5 (45.71%)

In questo senso è proprio di pochi giorni fa la notizia della grande “corsa” alla regolarizzazione dei contratti del pubblico impiego riguardanti i portaborse dei consiglieri della Regione Sicilia. Infatti, ai sensi della legge sulla “spending review” che è stata approvata dall’Assemblea Regionale con 57 voti a favore ed uno contro (astenuti i deputati M5S) è stato ridotto lo stipendio ai deputati e sono stati tagliati i famigerati contributi ai gruppi: a questo riguardo, nella norma si afferma che (...)
17.01.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

LEGGI DI STABILITA’ - PROCESSO CIVILE

SCHEMA DI DISEGNO DI LEGGE DI DELEGA AL GOVERNO RECANTE DISPOSIZIONI PER L’EFFICIENZA DEL PROCESSO CIVILE, LA RIDUZIONE DELL’ARRETRATO, IL RIORDINO DELLE GARANZIE MOBILIARI, NONCHÉ’ ALTRE DISPOSIZIONI PER LA SEMPLIFICAZIONE E L’ACCELERAZIONE DEL PROCESSO DI ESECUZIONE FORZATA
08.01.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Modifica del saggio di interesse legale, con decorrenza dal 1° gennaio 2014

La misura del saggio degli interessi legali di cui all’articolo 1284 del codice civile è fissata all’1 per cento in ragione d’anno, con decorrenza dal 1° gennaio 2014.
05.01.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

0 | 8

Michele Tota: Ho avuto il piacere e l’onore di conoscerlo (...)
Amodei Alfonso - Ufficiale Giudiziario in pensione dal 2006.: Condoglianze. Collega napoletano Amodei (...)
Selda: Grazie per queste informazioni, le condivideremo
senza firma: Carissimo Alfonso, come dimenticarti? Come (...)
AMODEI ALFONSO: Sono Amodei Alfonso, ufficiale giudiziario (...)
Pierluigi Ferrari: Vorrei esternare il mio disappunto su quanto (...)
Un collega: Le ricerche telematiche, quando e se verranno (...)
senza firma: Sono il vincitore virtuale nella graduatoria (...)