LISUG

Lisug, Libero Sindacato Ufficiali Giudiziari

Sei in

Giurisprudenza
CIVILE
Merito

0 | 8 | 16 | 24 | 32 | 40 | 48 | 56

CIVILE
Merito

Spese postali, illeggitimita’, avvenuta notifica.

Illegittimità delle spese addebitate al mittente per l’emissione della Comunicazione di Avvenuta Notifica (CAN), operata dalle Poste Italiane.
11.10.2011
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

CIVILE
Merito

TRIBUNALE DI CALTANISSETTA. Adeguamento indennità di amministrazione ex L.N.525/1996

Riceviamo e pubblichiamo ennesima sentenza che afferma il principio de l riconoscimento della corretta liquidazione degli arretrati su l’indennità di amministrazione con decorrenza dal 1 gennaio 1995 giusto CCNL ed in applicazione dell’art. 72 del DLGS n. 29/1993 per cui l’art. 8 del CCNI del 27.10.1997 ha una funzione meramente ricognitiva delle clausole che si intendono abrogate e cioè della L.N.del 1991 che riconosceva l’indennità giudiziaria agli ufficiali giudiziari, ma tale legge è stata (...)
18.03.2011
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

CIVILE
Merito

INDENNITA’ DI AMMINISTRAZIONE - SENTENZA TRIBUNALE DI CALTANISSETTA

Riceviamo e pubblichiamo la sentenza emessa dal Tribunale di Caltanissetta sulla spettanza o meno dell’indennità di cui all’art. 34 C.C.N.L. del comparto del personale dipendente dai Ministeri, in favore del personale UNEP.
08.03.2011
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

CIVILE
Merito

Pubblico impiego - Provvedimenti disciplinari - Pubblicità del codice disciplinare - Consegna al dipendente di personal computer con collegamento internet e pubblicazione delle norme sul sito istituzionale dell’ente datore di lavoro.

Integra valida comunicazione del codice disciplinare ai sensi degli artt. 7 L. n. 300/1970 e 55 D.Lgs. n. 150 del 2009, quanto meno nei limiti della sommaria cognizione ex art. 700 c.p.c., la pubblicazione, a cura del datore di lavoro, dell’elenco delle norme contrattuali in materia disciplinare sul sito istituzionale, cui il dipendente può accedere liberamente a seguito di consegna, nel corso del rapporto di lavoro, di personal computer dotato di idoneo collegamento internet. E’ nulla, per (...)
17.11.2010
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

CIVILE
Merito

Opposizione a decreto ingiuntivo - Costituzione dell’opponente - Dimezzamento automatico dei termini - Applicazione dell’art. 153 c.p.c. - Remissione in termini.

Alla luce del principio costituzionale del giusto processo (art. 111 Cost.), l’errore della parte che abbia fatto affidamento su una consolidata (al tempo della proposizione della opposizione e della costituzione in giudizio) giurisprudenza di legittimità sulle norme regolatrici del processo, successivamente travolta da un mutamento di orientamento interpretativo, non può avere rilevanza preclusiva, sussistendo i presupposti per la rimessione in termini (art. 153 c.p.c. nel testo in vigore dal (...)
14.10.2010
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

CIVILE
Merito

Dopo il Tribunale di Torino, anche quello di Salerno ha condannato per condotta antisindacale un’amministrazione che aveva ritenuto di poter decidere unilateralmente su materie che i CCNL vigenti attribuiscono alla competenza della contrattazione integrativa.

Le organizzazioni sindacali hanno segnato un punto a loro favore, con il decreto del Tribunale di Salerno in veste di giudice del lavoro 19 luglio 2010 che ha condannato il comune di Bellizzi per condotta antisindacale, causata dall’applicazione dell’articolo 40, comma 3-ter, del d.lgs 165/2001.
06.09.2010
Invia questo articolo via email segnala ad un amico
25.05.2009
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

CIVILE
Merito

Sospensione trasferimenti.

Con ricorso d’urgenza, ex art. 700 c.p.c., FM chiedeva che venisse disposto il suo trasferimento immediato presso l’Ufficio del Giudice di Pace di F., già disposto con decreto 17/03/2008 emesso dal Direttore Generale del personale e della formazione. A sostegno di tale richiesta ha deduceva che quale dipendente del convenuto Ministero, aveva partecipato ad interpello inerente la mobilità territoriale conseguendo il trasferimento presso l’ufficio del Giudice di Pace di F., con obbligo di (...)
21.01.2009
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

0 | 8 | 16 | 24 | 32 | 40 | 48 | 56

Nessun commento in questa sezione