LISUG

Lisug, Libero Sindacato Ufficiali Giudiziari

Sei in


Service Area
MOBBING

Risarcimento dei danni derivati - con l’instaurarsi di una malattia invalidante - da una serie di comportamenti persecutori, ricondotti ad un’ipotesi di mobbing.

30.08.2007
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Risarcimento dei danni derivati - con l’instaurarsi di una malattia invalidante - da una serie di comportamenti persecutori, ricondotti ad un’ipotesi di mobbing.

- M.M., dipendente della S.p.a. Cassamarca, ha convenuto in giudizio la società datrice di lavoro chiedendo il risarcimento dei danni derivati - con l’instaurarsi di una malattia invalidante - da un serie di comportamenti persecutori, ricondotti ad un’ipotesi di mobbing, posti in atto dalla società fin dal 1992, consistiti in provvedimenti di trasferimento, ripetute visite mediche fiscali, attribuzione di note di qualifica di insufficiente, irrogazione di sanzioni disciplinari, privazione della abilitazione necessaria per operare al terminale ed altri episodi.

Cass. Sez. lavoro, 06-03-2006, n. 4774

23.9 Kb