LISUG

Lisug, Libero Sindacato Ufficiali Giudiziari

CEDOLINO UNICO - NOIPA

Codesta Direzione generale con nota prot. 106179 del 17/10/2014 .al fine di procedere all’attivazione delle utenze di servizio NoipA , ha dato istruzioni agli Uffici. Con l’emissione del primo cedolino da parte del MEF, è emerso che-come avevo segnalato alla S.V. nel corso di una telefonata- molti dirigenti di Uffici NEP hanno applicato alle indennità da loro corrisposte solo il primo scaglione di IRPEF, scordando-come per incanto-quale fosse la reale retribuzione dei loro dipendenti. Poiché (...)

L’elezione di domicilio e la posta elettronica (...)

L’art. 82 del R.D. 37/1934 stabilisce che i “procuratori”[1] i quali esercitino il proprio ufficio in un giudizio che si svolge fuori della circoscrizione del tribunale al quale sono assegnati, devono, all’atto della costituzione nel giudizio stesso, eleggere domicilio nel luogo dove ha sede l’autorità giudiziaria presso la quale il giudizio è in corso. In mancanza della elezione di domicilio, questo si intende eletto presso la cancelleria della stessa autorità giudiziaria. Come si vede, la norma (...)

La Pa dà l’addio alla carta: in un anno e mezzo si (...)

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che prevede un periodo di transizione. Stabilisce tutte le modalità, uguali sia per la Pa che per i privati, con cui ’scrivere’, e non solo, un file, che ha valore legale, di certificato o di qualsiasi altro atto amministrativo. Un decreto detta le regole per i documenti informatici, in particolare per i ’file’ della Pa. "L’ultimo tassello per l’applicazione del Codice dell’amministrazione digitale", spiega Maria Pia Giovannini, dirigente Agid, secondo (...)

PRIME OSSERVAZIONI SUL NUOVO PIGNORAMENTO DI (...)

Il recentissimo Decreto Legge n. 132/2014, convertito con modifiche nella Legge n. 162/2014, reca numerose novità in tema di esecuzione forzata. Tra l’altro l’art. 19 di tale D.L. introduce una nuova modalità di pignoramento dei veicoli che agevola i creditori. Trattasi di modifica apprezzabile in un panorama di desolante inefficacia dell’esecuzione forzata, soprattutto mobiliare 1 2 . Fino ad oggi il pignoramento di veicoli doveva avvenire secondo le norme sulla espropriazione mobiliare presso (...)

Stop pignoramenti del “quinto”: con la ricerca telematica (...)

Con l’anagrafe tributaria e dei rapporti di conto corrente, è di fatto abolito il pignoramento presso il datore di lavoro o l’istituto di previdenza. Dimentichiamo i tempi in cui lo stipendio veniva pignorato fino a massimo del “quinto”. Probabilmente saranno eccezionali i casi in cui il 20% della pensione sarà trattenuto dall’Inps, su richiesta dell’ufficiale giudiziario, mentre il resto verrà regolarmente accreditato al pensionato. Le ragioni di questa rivoluzione nelle esecuzioni forzate sta in (...)

Milleproroghe: niente blocco sfratti nel 2015

Per il Ministero delle Infrastrutture i fondi sono già presenti nel decreto casa. Sunia: "Nei prossimi giorni a rischio circa 30 mila famiglie". Non ci sarà una proroga del blocco degli sfratti ROMA - Nel testo del Milleproroghe, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, non c’è la proroga del blocco degli sfratti. Quest’anno non ci sarà il ’tradizionale’ allungamento dei tempi per gli inquilini che si ritrovano con il contratto di affitto scaduto. Un diritto che veniva riconosciuto alle famiglie con (...)

Segnaliamo

22.01.2015 Ricorso in Cassazione, atti in cancelleria

Interpretando il disposto dell’art. 366, comma 2, cod. proc. civ., secondo cui se il ricorrente non ha eletto domicilio in Roma, ovvero non ha indicato l’indirizzo di posta elettronica certificata comunicato al proprio ordine, le notificazioni gli sono fatte presso (...)

Invia questo articolo via email segnala ad un amico

24.12.2014 NIENTE ESENZIONE G.D.P.

Il comma 97 della di stabilità 2015 ha introdotto nell’art. 46 il comma 1-bis che impone a tutti (cittadini e imprese) il versamento delle spese di notifica per controversie di qualunque valore, comprese quelle al di sotto dei 1033 euro. Per tali cause restano quindi (...)

Invia questo articolo via email segnala ad un amico

23.12.2014 Linee guida - Infortuni in itinere. (...)

Come noto, l’art. 12 del d.lgs. 23 febbraio 2000 n. 38 prevede l’esclusione della tutela dell’infortunio in itinere nel “caso di interruzione o deviazione del tutto indipendenti dal lavoro o, comunque, non necessitate […]. L’interruzione e la deviazione si intendono (...)

Invia questo articolo via email segnala ad un amico

13.12.2014 Sciopero delle mansioni

In tema di astensione collettiva dal lavoro e con riferimento al caso in cui un accordo collettivo contenga una disposizione che obblighi il dipendente a sostituire, oltre la sua prestazione contrattuale già determinata, in quota parte oraria, un collega assente, (...)

Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Documenti normativi, tecnici e di approfondimento sul processo telematico.

AREE TEMATICHE UNEP. Sezioni dedicate con risposta a quesito

“In questa nuova sezione è possibile rivolgere quesiti specifici nelle aree dedicate ricevendo nel più breve tempo possibile una soluzione o un chiarimento che possa essere di ausilio nello svolgimento della nostra professione.”

GESTIONE SERVIZI UNEP. Manuale Operativo 1.0 - VERSIONE SCARICABILE

“L’applicativo, oggetto del manuale allegato, consente la gestione completa delle attività svolte all’interno degli Uffici Notifiche Esecuzioni e Protesti (UNEP).”